Divertiamoci in cucina: a Reykjavík l’iniziativa per i più piccoli promossa dal Comites di Oslo

REYKJAVÍK\ aise\ - Domenica prossima, 25 settembre, dalle 14.30 alle 18.30 presso la sede KR di Frostaskjól 2, a Reykjavík si svolgerà il primo di tre eventi organizzati dal Comites di Oslo per bambini da 0 a 10 anni volti a promuovere la conoscenza della lingua e della cultura italiana attraverso il gioco.
Il progetto ha come obiettivi favorire la pratica della lingua italiana al di fuori dell‘ambiente familiare e quella della lettura nei bambini in etá scolare; far conoscere loro i materiali di uso comune, gli ingredienti ed il loro nome; contribuire allo sviluppo sensoriale e a quello del lavoro autonomo, e favorire l’uso, anche a casa, dei materiali creati negli incontri.
I bambini – spiega il Comites - parteciperanno ad attività sensoriali che prevedono la creazione di materiali (pongo, slime, sabbia lunare, pasta di sale, ecc.) partendo da ingredienti semplici forniti durante il laboratorio ed utilizzando utensili di uso comune.
Le attivitá sono rivolte a tutti i bambini e le bambine che intendono partecipare, divisi per fasce d’età.
Fascia 0-2: é previsto un angolo gioco con materiale manipolativo (montessoriano) e disegno libero. Saranno i genitori a decidere se coinvolgerli nella creazione di materiali o meno.
Fascia 3-6: l´attivitá sensoriale si svolgerá in gruppo dove ci sará un supervisore che dará spazio ai bambini/e di lavorare in autonomia, ma che sará sempre presente per intervenire/aiutare su richiesta.
Fascia 6+ (indicativa): in questo gruppo ci saranno coloro giá in grado di leggere a cui verrá fornita la „ricetta“ per la creazione del materiale. I/le piú grandi potranno rendersi disponibili ad aiutare i/le piú piccoli/e nello stesso gruppo (es. misurazione degli ingredienti) creando un ambiente cooperativo.
Ogni incontro inizierà con un momento di lettura collettivo iniziale per poi proseguire con l’attivitá sensoriale e concludersi con una merenda, musica e giochi.
Per partecipare occorre prenotarsi scrivendo a emilia.telese@comitesoslo.org. (aise)