IL COMITES GERUSALEMME IN LUTTO PER LA SCOMPARSA DELL’AMBASCIATORE MINERBI

IL COMITES GERUSALEMME IN LUTTO PER LA SCOMPARSA DELL’AMBASCIATORE MINERBI

GERUSALEMME\ aise\ - Tutti I componenti il Comitato Direttivo del Comites Gerusalemme si sono uniti con le figlie al lutto per la scomparsa dell’Ambasciatore Sergio Minerbi, scomparso all’età di 89 anni, e una delle figure più rappresentative della comunità italiana.
Nato a Roma nel 1929, scampato alle razzie dei tedeschi [nascosto presso l’Istituto S. Leone Magno], immigrato dopo la II G.M. in Israele, è stato uno tra i fondatori del kibbuz Ruchama nel Negev.
Trasferitosi a Gerusalemme, è stato professore all’Università, giornalista e Ambasciatore d’Israele in Costa d’Avorio e a Bruxelles. Come giornalista per conto della Radio italiana è stato il corrispondente da Gerusalemme durante il Processo Eichmann.
Ha scritto tra l’altro il libro “La belva in Gabbia. Eichmannn, i delitti, il processo, la condanna. Longanesi [1962] e Lindau [2012]. Scrittore di oltre 14 libri, l’ultimo dei quali pubblicato alcuni giorni prima della sua scomparsa “Quest’anno a Gerusalemme. La mia vita per Israele” – Livorno Salomone Belforte Editore, Sergio Minerbi era esperto nelle relazioni Israele e Santa Sede, e nel dialogo ebraico – cristiano. Ospite fisso in occasione della distribuzione delle borse di studio a studenti italiani, da parte della Fondazione Raffaele Cantoni, del quale Raffaele Cantoni aveva scritto un libro raccontando la sua storia e la sua vita. Sergio Minerbi è stato sepolto nel kibbuz Kiriat Anavim, sulle colline della Giudea. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi