IL MINISTRO DI MAIO: ANCHE NEL DECRETO RISTORI NUOVE RISORSE PER L’EXPORT DEL MADE IN ITALY

IL MINISTRO DI MAIO: ANCHE NEL DECRETO RISTORI NUOVE RISORSE PER L’EXPORT DEL MADE IN ITALY

ROMA\ aise\ - “Oggi con il Decreto Ristori rimborseremo a fondo perduto gli Enti fieristici e gli organizzatori di manifestazioni espositive internazionali che sono state cancellate a causa dell’aggravarsi della situazione sanitaria. Abbiamo inoltre previsto altri 400 milioni di euro per aiutare le imprese ad internazionalizzarsi per esportare i prodotti più belli e più buoni del mondo del nostro Made In Italy”. Così il ministro degli Affari Esteri Luigi Di Maio, ricordando che fin dalle prime fasi dell’emergenza sanitaria il Ministero degli Affari Esteri ha messo a punto dei nuovi strumenti di sostegno finanziario specificamente pensati per sostenere le imprese che esportano il nostro Made in Italy nel mondo.
“Si è lavorato incessantemente”, spiega il MAECI in una nota, “e presentato già nel mese di giugno il “Patto per l’export”, un articolato programma di interventi pensato per offrire alle imprese strumenti di formazione, promozione e supporto finanziario in tutte le fasi del processo di internazionalizzazione delle imprese”.
“Ciò”, prosegue la nota, “sta consentendo a molte di esse di affacciarsi per la prima volta sui mercati internazionali in modo competitivo contribuendo così inoltre a garantire la stabilità dei livelli occupazionali in Italia. Il valore globale di tale programma”, conclude la Farnesina, “ammonta a circa di due miliardi di euro cui si aggiungerà circa un miliardo e mezzo già previsto nella prossima legge di bilancio”. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi