SERBIA: AZIENDE ITALIA ALLA FIERA INTERNAZIONALE D’AGRICOLTURA A NOVI SAD

SERBIA: AZIENDE ITALIA ALLA FIERA INTERNAZIONALE D’AGRICOLTURA A NOVI SAD

NOVI SAD\ aise\ - Si è aperta a Novi Sad l’86ma edizione della Fiera internazionale dell’Agricoltura, a cui l’Italia partecipa come Paese partner, nell’anniversario dei 140 anni di relazioni diplomatiche e dei 10 anni di partenariato strategico tra Roma e Belgrado. Al “Padiglione Italia”, inaugurato dal Sottosegretario alle Politiche agricole, forestali e del turismo, Franco Manzato, insieme all’Ambasciatore d'Italia Carlo Lo Cascio, sono presenti i rappresentanti di 30 aziende italiane, della Regione Veneto e della Fiera di Verona.
Tra i vari appuntamenti previsti fino al 17 maggio ci sono 4 seminari con enti e aziende italiane (tra cui quello promosso dall’Agenzia ICE “Tecnologie innovative in agricoltura”) e decine di incontri B2B.
La Fiera internazionale dell’Agricoltura di Novi Sad rappresenta uno dei momenti salienti del programma economico 2019 dell’Italia in Serbia. Nel 2018, l’interscambio tra i due Paesi ha toccato la cifra record di 4,04 miliardi di euro e l’Italia si è confermata secondo partner commerciale della Serbia (primo Paese acquirente, e secondo Paese fornitore).
L’agribusiness è considerato uno dei principali settori strategici per lo sviluppo dell’economia serba e l’Italia ha partecipato, negli ultimi sei anni, a numerosi programmi di gemellaggio amministrativo finanziati dall’UE, a guida MIPAAFT. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi