26MA EDIZIONE DELLA SETTIMANA ITALIANA DI MONTRÉAL: UN VERO SUCCESSO!

26MA EDIZIONE DELLA SETTIMANA ITALIANA DI MONTRÉAL: UN VERO SUCCESSO!

MONTREAL\ aise\ - 10 giorni di attività, 7 quartieri coinvolti, oltre 30 concerti ed eventi con 200 artisti locali ed internazionali. Grande successo anche per l’edizione 2019, la 26ma, della Settimana Italiana di Montréal.
La rassegna, come vuole la tradizione, si è conclusa domenica 18 agosto in grande stile con l’imponente opera lirica all’aperto Pagliacci di Ruggero Leoncavallo che ha reso indimenticabile l’ultima serata della manifestazione. Un vero successo! Decine di migliaia di spettatori si sono recati nei vari quartieri della città per scoprire la cultura italiana e la Calabria.
Ancora una volta, la programmazione della Settimana italiana si è distinta per qualità e diversità: lirica, sfilata di moda e concerti all'aperto, proiezioni di film italiani, conferenze, mostre, visite guidate della Piccola Italia, concorsi di pasticceria e tanto altro ancora.
"La 26ma edizione è stata un grande successo", ha dichiarato Antonio Sciascia, presidente del Congresso Nazionale degli Italo-Canadesi (QC). "La manifestazione ha ricevuto un'accoglienza ancora più calorosa del solito, inoltre è stato possibile godere di un sole radioso e di una programmazione indimenticabile. Numerose sono state le persone che hanno preso parte alle nostre attività"
Gli organizzatori della Settimana danno ora appuntamento all’edizione del 2020, non senza aver prima rivolto i dovuti ringraziamenti a chi ha ancora una volta reso possibile questa festa della comunità italiana a Montreal: "la direttrice generale Josie Verrillo, che nel corso dell’anno ha investito tempo e passione per rendere l’evento un successo. E questo da oltre 20 anni". E poi "il Governo del Québec per il suo sostegno, il Ministero del Patrimonio canadese e del Multiculturalismo, i quartieri di Montréal partecipanti e la Ville di Laval. Grazie agli sponsor, ai media partner, ai fornitori, che consentono all'organizzazione di offrire una programmazione gratuita anno dopo anno. Grazie agli impiegati, ai volontari e al comitato organizzatore che hanno reso questa 26ma edizione un'edizione indimenticabile. Grazie agli artisti e al portavoce della manifestazione, Marco Calliari, che hanno permesso alla cultura italiana di diffondersi ovunque. Grazie a tutti gli altri collaboratori della Settimana italiana di Montréal".
Arrivederci al 2020! (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi