ABRUZZO STARS AND STRIPES VOL.2: A MONTESILVANO LA STORIA DELL’EMIGRAZIONE ABRUZZESE IN USA

ABRUZZO STARS AND STRIPES VOL.2: A MONTESILVANO LA STORIA DELL’EMIGRAZIONE ABRUZZESE IN USA

PESCARA\ aise\ - L’Abruzzo a Stelle e strisce raccontato attraverso le storie di chi oggi lavora con successo conservando con orgoglio proprie origini. Questa la sintesi di una serata che ha visto protagonisti Geremia Mancini e Generoso D’Agnese, autori del volume "Abruzzo Stars & Stripes vol. 2", edito da R&R di Teramo, ospiti di Alessandra Portinari per il "Lunedì d’autore" nel cartellone estivo del Comune di Montesilvano (Pe).
Alla serata era presente anche l’attore Lucas Di Medio, pescarese che da 15 anni vive negli Stati Uniti e da diversi anni lavora a Hollywood come caratterista e stuntmen. Di Medio, la cui storia è inserita nella galleria di quasi novanta personaggi, ha raccontato la sua esperienza di emigrante di ultima generazione confermando la linea guida del libro presentato pubblicato da D’Agnese, Mancini e Serafini, nel quale si possono conoscere i percorsi umani e professionali di artisti noti come Louise Veronica Ciccone (Madonna) e gli attori Alan Alda e Patty Lupone e James Darren. O le storie di autori come Mario Fratti (vincitore di 8 Tony Award, gli Oscar del teatro), Ben Pastor, Ernesto Livorni, Bill Tonelli, Robert Viscusi, di politici del calibro di Nancy Pelosi (D’Alessandro) e Mike Pompeo, di economisti come Dominic Salvatore e Luigi Marini, del fotoreporter Luciano Borsari e dell’ingegnere Joe Novello, progettista protagonista del programma Apollo e Huble.
Il libro presentato a Montesilvano rappresenta la seconda tappa del progetto editoriale che vedrà presto l’uscita del terzo volume, per dare il giusto risalto alle tante storie che hanno visto gli abruzzesi protagonisti della storia statunitense a partire dai primi arrivi, subito dopo l’Unità d’Italia. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi