AD ACATLÁN L’INCONTRO NAZIONALE DEI PROFESSORI DI ITALIANO IN MESSICO

AD ACATLÁN L’INCONTRO NAZIONALE DEI PROFESSORI DI ITALIANO IN MESSICO

ROMA\ aise\ - Sarà Acatlán ad ospitare dal 27 al 30 marzo prossimi il XXVI Incontro nazionale di professori di italiano, organizzato dall'Associazione messicana di italianisti (Amit). Curata da Vera Gheno, questa edizione dell’incontro verterà sul tema “Nuovi italiani: aspetti culturali e pragmatici. Come i social network e le nuove generazioni stanno cambiando la nostra lingua”.
La tre giorni sarà ospitata dalla Facoltà di Studi Superiori (FES) di Acatlán.
Tanti i temi al centro dell'evento, strutturato come corso - workshop per insegnanti di italiano ed aspiranti.
I temi del primo giorno, dopo una introduzione su “è la lingua che ci fa umani”, sono: Da Dante alla “lingua della strada”: breve storia dell'italiano nei secoli; Codice, norma ed errore: alcuni importanti concetti base; Neologismi senza più segreti. La prima giornata – così come tutte le altre – terminerà con un ampio spazio dedicato al dibattito.
Il secondo giorno si parlerà de: L'e-taliano: descrizione di un fenomeno (inevitabile?); Dimmi che parole usi in rete ti dirò chi sei: i tipini social; Pregiudizi linguistici in rete e come combatterli.
Il terzo de: La comunicazione deragliata: quando tutto va storto; Social media manager sull'orlo di una crisi di nervi: il caso dell'Accademia della Crusca; Strumenti in rete per lo studio dell'italiano.
Il programma nel dettaglio è disponibile qui: https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1243415849193597&set=pcb.1243418422526673&type=3&theater. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi