ANTONELLO VENDITTI ALLA “GIORNATA ITALIANA” DI BLEGNY

ANTONELLO VENDITTI ALLA “GIORNATA ITALIANA” DI BLEGNY

BLEGNY\ aise\ - Sarà il cantautore romano Antonello Venditti l’ospite d’onore della 15ma edizione della “Giornata Italiana”. Edizione dedicata, quest’anno, alle bellezze del Lazio, prevista per l’1 e 2 giugno a Blegny, nella provincia vallona di Liegi, in Belgio.
Nella due giorni di festa - sostenuta dal Consolato Generale d’Italia a Charleroi, dai Comites di Liegi e Lussemburgo e dal Consolato Onorario d’Italia a Liegi - sono previste diverse aree tematiche: il “Villaggio dei sapori”, dove sarà possibile gustare piatti e prodotti regionali italiani realizzati per l’occasione da una trentina di “artigiani della cucina”; il “Villagio delle associazioni regionali”, dove sarà possibile conoscere i rappresentanti delle associazioni regionali italiane esistenti in Belgio con accurate informazioni sulla cultura, sul turismo e sull’artigianato italiano; lo “Spazio relax”, adibito con materiale d’animazione, giochi, area didattica e proiezioni; la zona “Spettacoli teatrali e musicali”, funzionanti tutto il giorno durante entrambe le giornate; il “Bibliobus” che offrirà libri di autori italiani, specialmente di quelli provenienti dalla Sicilia; e, infine, la “Zona VIP” che accoglierà gli artisti.
Tra gli artisti che si esibiranno, oltre ad Antonello Venditti - artista spiccatamente romano e tra gli autori e compositori più popolari in Italia -, anche gli Overdose d’Amore, la scuola di canto “Pianeta Musica” di Pesaro diretta da Davide Di Gregorio, La mia banda, Dj Lillo, Dj Vincet Arena e tanti altri artisti.
L’intera ambientazione sarà un omaggio alla regione Lazio, ricca di un patrimonio millenario e - grazie alla sua strategica posizione geografica - cuore dell’Impero Romano prima, dello Stato Pontificio poi e infine della Repubblica d’Italia.
La ricchezza culturale, gastronomica, turistica di Roma e del Lazio è innumerevole. Alcuni rappresentati della Regione saranno presenti durante la “Giornata Italiana”, per promuovere detta ricchezza. In più, uno chef italiano d’eccellenza porterà i colori e le bontà gastronomiche romane nel “Villagio dei sapori”.
Per omaggiare il Lazio, inoltre, la Società di Spettacoli e d’animazione storica ACTA proporrà una ricostruzione per bambini dei combattimenti fra gladiatori. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi