NANDO DALLA CHIESA IN “VIAGGIO IN GERMANIA” CON MAFIA NIEN DANKE

NANDO DALLA CHIESA IN “VIAGGIO IN GERMANIA” CON MAFIA NIEN DANKE

BERLINO\ aise\ - Da domani e fino alla fine di gennaio Nando dalla Chiesa sarà in Germania per un ciclo di incontri promossi dall’associazione “Mafia, nien danke!”, in collaborazione con l’IIC di Berlino, diversi atenei tedeschi - Humboldt-Universität zu Berlin, Freie Universität Berlin, Martin-Luther-Universität Halle-Wittenberg, UNIVERSITÄT LEIPZIG e Universität Potsdam - e la libreria italiana di Berlino “Mondolibro”.
Nando dalla Chiesa è professore ordinario di Sociologia della criminalità organizzata presso l'Università degli Studi di Milano, dove ha fondato l'Osservatorio sulla Criminalità Organizzata – Cross e i corsi di studio e di dottorato in Sociologia della criminalità organizzata. Attualmente presiede la "Libera Cathedra Giovanni Falcone e Paolo Borsellino" presso la Alta Escuela di Ciudad de México. Presidente onorario dell'associazione “Libera Contro le Mafie”, è uno degli esperti più riconosciuti in Italia e all'estero sui temi delle mafie e dell'antimafia. Oltre alle attività accademiche, Dalla Chiesa scrive regolarmente per “Il Fatto Quotidiano” e ha scritto inoltre numerosi libri di analisi e denuncia del fenomeno mafioso, tenendo lezioni sull'argomento a livello nazionale ed internazionale.
In Germania Dalla Chiesa sarà impegnato in lezioni e incontri con temi che varieranno dalla letteratura italiana di fine Novecento alla lotta alla mafia. Sarà inoltre l'occasione per la presentazione del suo ultimo libro "Rosso Mafia. La 'ndrangheta a Reggio Emilia" scritto insieme a Federica Cabras ed edito da Bompiani. Tutti gli eventi si svolgeranno in lingua italiana.
Primo appuntamento, come detto, domani 15 gennaio, alla Humboldt-Universität di Berlin, dalle 12 alle 14, dove Dalla Chiesa interverrà sul tema “Il valore della memoria in Primo Levi”. Giovedì 16, sempre in ateneo, dalle 16 alle 18, Dalla Chiesa interverrà su “L'ecocritica in Primo Levi, Pier Paolo Pasolini e Corrado Stajano”.
Venerdì 17 alla Freie Universität Berlin, dalle 14 con Federica Cabras, Della Chiesa presenterà “Rosso Mafia”, mentre lunedì 20 a Leipzig il docente parlerà de “la letteratura italiana contemporanea e l’educazione civile: Primo Levi, Pier paolo Pasolini e Corrado Stajano”, lectio che Dalla Chiesa replicherà martedì 21 dalle 12.00 ad Halle (Saale), mentre nel pomeriggio, all’IIC di Berlino, dalle 19.00 con Federica Cabras sarà protagonista dell’incontro “La cultura italiana nella lotta internazionale alla mafia. L’antimafia come nuovo made in Italy”.
Mercoledì 22, alla libreria “Mondolibro”, Della Chiesa e Cabras presenteranno il loro libro, mentre giovedì 23 il professore si recherà a Potsdam per la lectio su “La letteratura italiana contemporanea e l’educazione civile: primo Levi, Pier Paolo Pasolini e Corrado Stajano, dalle 12.00 all’università.
Doppio appuntamento, infine, venerdì 24 gennaio, alla August-Boeckh-Haus della Humboldt: dalle 10 alle 14 verrà proiettato il film “Anime Nere”, con dibattito a seguire su “Realtà e immaginazione della 'ndrangheta”.
Dalle 14 alle 16, invece, lectio su “A proposito di "Considero valore" di Erri De Luca: dalla poesia all'educazione alla legalità”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi