Belgio: la Giornata italiana con la Fondazione Euritalia

BRUXELLES\ aise\ - Si è svolta lo scorso week end, 4 e 5 giugno, sul sito Blegny-Mine, in Belgio, la Giornata Italiana 2022. Organizzata dalla Fondazione Euritalia, la due giorni di celebrazione d’Italia si è svolta nel sito altamente simbolico dell'ondata di immigrazione mineraria degli anni Cinquanta.
La manifestazione è stata presieduta dal Console onorario d'Italia a Liegi-Lussemburgo, Dominique Petta, sotto l'egida dell'Ambasciata d'Italia a Bruxelles e con l'aiuto di partner pubblici e privati, l'evento accoglie ogni anno più di 10.000 persone.
Associazioni culturali, produttori enogastronomici, artisti di strada, cantanti, ecc. saranno tutti presenti per celebrare il Belpaese e la sua comunità, in un'atmosfera rilassata e familiare. Quest'anno l'ospite d'onore è la Campania, una regione con un patrimonio ricco e variegato. Due chef napoletani viaggeranno appositamente per l'occasione per presentare la gastronomia della regione.
Ma anche il folklore è stato rappresentato, in particolare attraverso la tarantella o le dimostrazioni di pizza acrobatica, un vero e proprio sport a cui pochi pizzaioli sono iniziati.
Tra gli ospiti canori anche Giusy Ferreri, cantante palermitana di fama mondiale, portata alle luci della ribalta dal programma "X Factor" nel 2008.
Presenti alla manifestazione anche l’Associazione Abrussels e la Federazione Abruzzesi in Belgio (FAAB), che hanno animato uno Stand abruzzese. (aise)