Emigrazione lucana: il Centro Studi Lucani nel Mondo inaugura due mostre a Potenza

POTENZA\ aise\ - Saranno inaugurate lunedì prossimo, 26 luglio, alle ore 18.00 nell’atrio del Palazzo della Provincia in Piazza Mario Pagano, a Potenza, la mostra “Storia e Storie dei Lucani nel Mondo” e quella di “Francisco Netri” (emigrato in Argentina e trucidato dai latifondisti), ospitata nell’ambito del progetto di conoscenza e rivalutazione del fenomeno della emigrazione promosso dal Centro Studi Internazionali Lucani nel Mondo.
L’iniziativa nasce di concerto con la “Notte bianca del Libro – Festival 2021 Settima edizione” che segna di fatto un messaggio di speranza alla ripresa e contestualmente alla conoscenza attraverso le presentazioni di libri ed autori ed i confronti che da essi scaturiranno.
Non è casuale che la Provincia di Potenza, ha raccolto l’invito all’utilizzo degli spazi di Piazza Prefettura, ospitando la mostra organizzata dal Centro Studi Internazionali Lucani nel Mondo e dal Comune di Albano di Lucania, nei tre giorni dal 26 al 28 Luglio 2021 e mettendo a disposizione l’atrio interno del cortile che si apre sulla Villa del Prefetto per le presentazioni dei libri, proprio a partire dalla sera del 26 e fino al 28.
Alla inaugurazione delle mostre aperte al pubblico, come detto allestite per iniziativa del Centro Studi Internazionali Lucani nel Mondo e dal Comune di Albano di Lucania, interverranno il Presidente della Provincia di Potenza, Rocco Guarino, il Prefetto di Potenza, Annunziato Vardè, gli organizzatori della Notte Bianca del Libro, Paolo Albano e Simona Bonito e i rappresentanti delle istituzioni locali. (aise)