Gran Canaria: conclusa la 2a edizione del Premio italiano “Holiday World”

GRAN CANARIA\ aise\ - È stato un “grande successo” la 2a edizione del Premio Holiday World, tenutasi il 1° giugno scorso a Gran Canaria, in Spagna: 450, fra italiani e non, le persone che hanno preso parte all’iniziativa organizzata dall’APICE - Associazione dei Pensionati Italiani e dei Connazionali all’Estero, dalla FEDASUR - Federazione delle Associazioni delle Isole Canarie e dalla ABIC - Associazione Benefica Italo Canaria.
Lo spettacolo si è tenuto nella magica location dell’Holiday WORLD che si trova al Campo Internacional (San Bartolomé de Tirajana - Gran Canaria).
Gli organizzatori Giuseppe Bucceri (Presidente dell’APICE), Luis Leon Rodriguez (Presidente della FEDASUR) e Guido Gianoli (ABIC) hanno dunque programmato l’evento procurando la sincera gratificazione per chi ha sempre nutrito interesse nell’attività dell’APICE, in una cornice gioiosa che ha rilevato la nutrita partecipazione dei soci, ma anche di altri attirati dalla particolarità dell’avvenimento.
Il nuovo spettacolo che ne è scaturito, ancora di natura canora, dove sono state interpretate melodie sia italiane che straniere, non si è limitato semplicemente al solo canto dei bravi protagonisti, ma è stato sapientemente arricchito anche ad alcuni intermezzi come la sfilata di accessori ed abiti da donna dello stilista Andrea Augusto Iori e la bella esibizione dei due ballerini di melodie Latino-Americane, Giovanni ed Elisabetta.
20 i partecipanti al concorso e 4 ospiti professionisti internazionali presenti: il cantante inglese Johnny Amobi, il duetto inglese Martin & Barry, Annalisa Brillante (vincitrice del Premio della Critica della 1a edizione del Premio Holiday World) Marco Puma, già vincitore del Premio Café del Mar (Gran Canaria 2021) e la sempre straordinaria soprano, professionista a livello internazionale, Rosanna Ciulli).
Il primo premio per la categoria amatoriale è andato a Caterina Tagliatesta.
Nella categoria concorrenti c’è stata la supremazia del gentil sesso, infatti i primi tre posti (il cosiddetto podio) sono stati conquistati da: 1a Classificata Giusy Stracuzzi, 2a Classificata Marianna Chiarandini, 3a Classificata Alessia Bacchis.
Inoltre, a sorpresa, il Premio della Critica è andato a Caterina Tagliatesta.
L'organizzazione è stata affidata al Direttore Artistico, Gian Piero Scarpellini, autore, arrangiatore e produttore musicale a livello internazionale.
Hanno assistito all'evento il Console de Blasio, Orazio Ruggiero, Segretario Generale della Federazione Dipendenti Ambasciate e Consolati - Italia, Maurizio Mior, Presidente del Com.It.Es. di Arona (Tenerife), Alejandro Marichal (Presidente di Coalición Canaria di San Bartolomé) e José Francisco Perez (Presidente Insular Hablemos Ahora) e Antonio Maria Pasciuto, Presidente Assimas.
La cerimonia si è infine conclusa con l’Inno nazionale italiano in concomitanza alla Festa della Repubblica Italiana. (aise)