Il 2 Giugno a Mar del Plata: al Teatro Colon la musica unisce Italia e Argentina

MAR DEL PLATA\ aise\ - Durante la serata del 2 giugno scorso, anche a Mar del Plata è stata celebrata la Festa della Repubblica Italiana con un concerto di gala al Teatro Colon della città marittima argentina organizzato dal Consolato d'Italia a Mar del Plata.
Il console, Santo Purello, ha presentato la pianista piacentina Cristina Cavalli, che davanti una platea di 400 persone ha regalato per 80 minuti diversi brani che hanno unito l'Italia e l'Argentina. Un momento particolarmente toccante è stato quello dedicato al compositore Ezio Bosso.
Dopo i saluti conclusivo, la serata si è chiusa definitivamente con la consegna di una Dichiarazione d'Interesse Culturale del Consiglio Comunale di Mar del Plata consegnata alla pianista piacentina. Un attestato voluto e realizzato grazie all’iniziativa del Presidente della Federazione delle Società Italiane di Mar del Plata e zona, Marcelo Carrara.
Cristina Cavalli, piacentina DOC, si diploma in Pianoforte e Musica da Camera nei Conservatori di Piacenza e Cesena, proseguendo poi il suo iter all’Accademia Incontri col Maestro di Imola. Tra i musicisti sotto la cui guida ha intrapreso percorsi di perfezionamento e approfondimento i punti di riferimento importanti rimangono italiani: Sergio Fiorentino, Pier Narciso Masi e Marisa Somma.
Porta avanti un’attività concertistica che la vede impegnata, come solista e in Musica da Camera, anche nel settore della Musica Contemporanea: diverse opere di compositori europei e americani sono e lei dedicate, e sovente le viene chiesto di tenere i first playing di nuove opere pianistiche (Londra, Shanghai, Milano, Helsinki, Belgrado, Roma).
Ha registrato per diversi canali radio-televisivi: Radio Belgrade, CCTV (canale televisivo nazionale cinese), Alfa TV (canale televisivo culturale finlandese), RaiSat 3, Radio Vaticana ed altre in Europa e Sud America.
Come solista si è esibita in importanti sale tra cui Shanghai Symphony Hall, Wuxi Grand Theatre and Shandong Grand Theatre (Jinan) in Cina, St. Martin in the Fields a Londra, Teatro Ateneo di Madrid, Teatro Ruskaija e Auditorium Parco della Musica di Roma, Sala Verdi di Milano, e molte altre sale in Inghilterra, Olanda, Finlandia, Italia, Germania, Spagna, Serbia,
Macedonia, Repubblica Ceca, Messico, Cina e Mongolia. Nel 2015 intraprende il suo primo tour di concerti e masterclass in Cina, debuttando con un recital solistico di grande successo alla Shanghai Symphony Hall.
È membro ufficiale di ECMTA (European Chambers Music Teachers’ Association, Helsinki), ILAMS (Ibero Latin American Music Society, Londra) e Honorary Advisor dell’IIME (International Institute for Music Education - Hong Kong). Il suo ultimo lavoro discografico,
Ritratti, è risultato tra i vincitori del Global Music Awards di Los Angeles, USA.
Ha collaborato con varie Università in Europa, ultima delle quali la Facoltà di Musica dell’Università Alfonso X El Sabio (Madrid).
Nel 2020 le viene conferito il Premio Internazionale Cartagine 2.0 per la sezione Musica per meriti musicali e umani, questa la motivazione del premio: “Dedizione, perseveranza e generosità sono alcune delle caratteristiche che portano la sua Arte Pianistica ad essere acclamata nei vari tour in Europa e Asia come esponente della grande tradizione pianistica italiana. Ideatrice di progetti pedagogici, aiuta i musicisti ad una ricerca interiore e al rispetto dell’arte, alla ricerca dei valori e della nobiltà d’animo. In virtù dei meriti acquisiti rappresenta uno dei massimi e più noti esponenti in Italia e all’estero del Panorama Musicale, profondendo un grandissimo impegno nel processo di rafforzamento della democrazia, della cultura, della libertà, della sicurezza e della pace tra i popoli.”
Nel 2021 è stata premiata dalla sua città natale come Italiana Benemerita nel Mondo, per la sua attività culturale e filantropica consegnato dall'Associazione Piacenza nel Mondo. Ha dato masterclass in Europa, America e Asia ed è ideatrice e fondatrice del progetto musicale Ad Libitum.
Cristina vive attualmente a Madrid, dove insegna Pianoforte Principale per Alta Specializzazione e corsi superiori presso il Centro Superior Musical Arts Madrid. (aise)