“L’alcool, i lieviti e l’evoluzione umana”: il contributo dell’IIC di Helsinki al festival della scienza in Finlandia

HELSINKI\ aise\ - “L’alcool, i lieviti e l’evoluzione umana: ovvero tutto quello che avreste voluto sapere sui lieviti e non avete mai osato chiedere” è il titolo dell’intervento del professor Duccio Cavalieri dell’Università di Firenze nell’ambito della programmazione del festival della scienza “The Night of Science” di Helsinki.
Il festival celebra la scienza ogni anno nel mese di gennaio e l’edizione 2022 si tiene oggi, giovedì 20 gennaio, con una serie di eventi ad ingresso libero.
L’Istituto Italiano di Cultura di Helsinki vi contribuisce organizzando, in collaborazione con la Federation of Finnish Learned Societies, la conferenza on line di Cavalieri, in programma dalle ore 17 alle 18 sulla piattaforma Liveto. La conferenza si terrà in inglese.
Da almeno 10.000 anni ci confrontiamo con alimenti fermentati come pane, formaggi, birra e vino. In questo dialogo si analizzerà il ruolo che queste bevande hanno avuto nell'evoluzione umana; si chiarirà il nesso che queste bevande stabiliscono tra noi e il mondo dei microorganismi, in particolare con il principe delle fermentazioni, il lievito di birra, Saccharomyces cerevisiae, che, producendo sostanze quali l'alcool e l'acido acetico, ha consentito di risolvere nella nostra evoluzione importanti problemi sanitari.
Duccio Cavalieri è un microbiologo e genetista, convinto che solamente sotto la lente dell'evoluzione si possa comprendere il complesso funzionamento di sistemi biologici. Il principale interesse di ricerca di Duccio Cavalieri è l'applicazione di approcci di genomica e metagenomica allo studio del ruolo dei microorganismi nell'evoluzione umana e nel funzionamento e l'evoluzione di sistemi biologici complessi. (aise)