IL DIRETTORE AICS ALLA 12A ASSEMBLEA ANNUALE DEL “PRACTITIONERS’ NETWORK”

IL DIRETTORE AICS ALLA 12A ASSEMBLEA ANNUALE DEL “PRACTITIONERS’ NETWORK”

PARIGI\ aise\ - Si è tenuta la settimana scorsa a Parigi la 12a Assemblea Annuale del "Practitioners’ Network" (PN) a cui ha partecipato una delegazione dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo guidata dal direttore Luca Maestripieri.
Il Practitioners’ Network, a cui l’AICS ha aderito nel 2017, è una piattaforma informale che riunisce organizzazioni europee che si occupano di cooperazione allo sviluppo.
Il suo scopo è promuovere la conoscenza reciproca tra le organizzazioni aderenti, identificare opportunità per una maggiore collaborazione, favorire lo scambio di esperienze e promuovere un dialogo sulle politiche europee.
Al momento fanno parte della rete 16 membri: ADA (Austria), AECID (Spagna), AICS (Italia), AFD (Francia), British Council (Regno Unito), CAMOES (Portogallo), CPMA (Lituania), CzechAid (Repubblica Ceca), EF France(Francia),Enabel (Belgio), FIIAPP (Spagna), GIZ (Germania), LuxDev (Lussemburgo),SAIDC (Slovacchia), SNV (Olanda) e SIDA (Svezia). Fanno parte della rete anche Danida (Danimarca) e DFID (Regno Unito) con status di associati e la Commissione Europea con status di osservatore.
Il Practitioners’ Network dispone di un Segretariato Permanente che ha sede a Bruxelles.
I membri aderenti alla Rete collaborano attraverso gruppi di lavoro tematici: il gruppo di lavoro "Partenariato Efficace", il gruppo di lavoro "Crisi, Fragilità e Migrazione" e il gruppo di lavoro "Settore Privato".
Coerentemente da ciò che deriva dal Nuovo Consenso Europeo in materia di sviluppo, nel corso dell’incontro sono stati discussi in particolare i temi della "Joint Implementation" e della "Inclusiveness".
La Commissione Europea e i ceo delle organizzazioni presenti hanno sottoscritto il nuovo Financial Framework Partnership Agreement (FFPA) il cui scopo è quello di voler agevolare il conseguimento degli obiettivi strategici dell’Unione stabilizzando le condizioni contrattuali della cooperazione tra le Parti. Ha siglato l’accordo per l’Italia il direttore dell’Aics Mastripieri. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi