"CO-SVILUPPO: MIGRAZIONI E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE": CONVEGNO A BOLOGNA

 "CO-SVILUPPO: MIGRAZIONI E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE": CONVEGNO A BOLOGNA

BOLOGNA\ aise\ - Focus sulla relazione fra sviluppo e immigrazione quello in programma a Bologna: venerdì prossimo, 25 gennaio, alle 9.30 l'aula magna di viale Aldo Moro 30 ospiterà il convegno "Co-sviluppo: migrazioni e cooperazione internazionale".
Al centro del dialogo ci saranno l’analisi del trend dei flussi migratori internazionali che ha coinvolto l’Italia e l’Europa in questi ultimi anni, la percezione dei cittadini e il dibattito su sicurezza e immigrazione e il lavoro svolto nel settore della cooperazione internazionale nel mondo e sul territorio emiliano romagnolo da enti locali, Regione, ONG e società civile.
Nella prima parte della mattinata interverrà il professor Asher Colombo, ordinario di Sociologia all'Università di Bologna, con un focus sulla dimensione internazionale delle migrazioni come fenomeno globale, circolare e multidimensionale.
Nella relazione il tema migratorio sarà affrontato in connessione ai cambiamenti nell’economia e nel mercato del lavoro: in particolare verranno analizzate le dinamiche demografiche, il divario tra Nord e Sud, le politiche migratorie e il ruolo dell’opinione pubblica in una prospettiva di medio periodo.
Tra i relatori anche il professor Marco Valbruzzi, che per l’Istituto Cattaneo ha analizzato di recente i dati forniti dall’Eurobarometro in merito alla presenza di immigrati stimati dai cittadini in ciascuno degli Stati membri dell’UE.
Nella seconda parte della mattinata è prevista una tavola rotonda con Giuseppe Paruolo, consigliere regionale e presidente della commissione V (Cultura, scuola, formazione, lavoro, sport e legalità), Barbara Lori, consigliere regionale, Sabina Breviglieri, di Coonger - Nexus, Paolo Chesani, di Coonger - Cefa, Serena Foracchia, assessore al Comune di Reggio Emilia, Stefano Bianchini, professore dell'Università di Bologna, Papa Modou Seck, presidente di Anolf Rimini, Federico Amico, portavoce del Forum Terzo Settore Emilia-Romagna, tutti soggetti della cooperazione attivi sul territorio regionale che racconteranno la loro visione ed esperienza. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi