ANTICORRUZIONE: IL PRESIDENTE CANTONE (ANAC) A BELGRADO

ANTICORRUZIONE: IL PRESIDENTE CANTONE (ANAC) A BELGRADO

BELGRADO\ aise\ - Il Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione Raffaele Cantone, in occasione della conferenza di chiusura del Progetto di gemellaggio dell'UE per la lotta alla corruzione “Prevention and fight against corruption”, organizzata dall’Agenzia Anticorruzione serba, mercoledì scorso è stato in visita ufficiale a Belgrado.
Nella stessa giornata, Cantone, accompagnato dall’Ambasciatore Carlo Lo Cascio, ha incontrato il Ministro della Giustizia Nela Kuburovic e il Primo Ministro Ana Brnabic, impegnata nello sviluppo delle riforme in Serbia, specie quelle nell’ambito dello stato di diritto.
Visto anche alla luce dell’anniversario dei 140 anni delle relazioni diplomatiche tra Roma e Belgrado, il progetto di “twinning” si è rivelato un efficace strumento di cooperazione bilaterale per assistere - grazie al sostegno dell'ANAC - gli sforzi della Serbia nel settore dell’anticorruzione, non solo nell’ottica dell’accesso all’Unione Europea ma anche in funzione del miglioramento dell’ambiente economico ed imprenditoriale serbo. "Abbiamo avviato un lavoro importante”, ha osservato l'Ambasciatore Lo Cascio, “e ci attendiamo ora che le Autorità serbe lo portino avanti, rafforzando anche la cooperazione in ambito regionale". (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi