ASIA: ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA L’EURISPES E L’UZBEKISTAN

ASIA: ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA L’EURISPES E L’UZBEKISTAN

ROMA\ aise\ - Nell’ambito delle sue attività istituzionali e in seguito ad un incontro avvenuto presso la sede dell’Eurispes a Roma, l’Istituto ha stipulato un accordo di collaborazione con l’Uzbekistan.
Il paese asiatico, che sta attraversando una fase di grande sviluppo economico, ha scelto l’Eurispes come “partner” di studio e analisi per valutare possibili forme di collaborazione future.
È stata la prima volta che l’Eurispes riceveva una rappresentanza proveniente da questo paese collocato in una posizione strategica, al centro della realtà euroasiatica. Presentata dal delegato dell’Ambasciata uzbeka in Italia, il Consigliere Rustam Kayumov, la delegazione era composta dai dirigenti del prestigioso Development Strategy Center, centro di analisi, studi e progettazione a sostegno dell’azione governativa, inserito tra i migliori Think Tank del mondo nel Rapporto annuale elaborato dall’Università di Pennsylvania (Usa): il Direttore Eldor Tulyakov, deputato al Parlamento uzbeko, e il capo della Divisione Progetti Sherzod O. Ata-Mirzaev.
La delegazione è stata accolta dal Segretario generale dell’Eurispes, Marco Ricceri, e da due esperti del Laboratorio Brics: Giorgio Toscani (pianificazione territoriale) e Giuliano Bifolchi, co-fondatore di Asrie, associazione specializzata nello studio della realtà euroasiatica.
Costituito nel 2017 in base ad un decreto del Presidente della Repubblica dell’Uzbekistan, il “Centro per la strategia dello sviluppo” è fortemente impegnato nel promuovere progetti ed azioni nelle cinque aree prioritarie di sviluppo individuate dal Governo uzbeko: ammodernamento delle strutture dello Stato, riforma del sistema giudiziario, rafforzamento dell’economia di mercato con particolare attenzione alla diffusione delle piccole e medie imprese nel sistema produttivo, promozione sociale, sicurezza, armonia tra i gruppi etnici, tolleranza religiosa. Un’azione complessa che richiede un approccio di tipo sistemico nella valutazione dei problemi da affrontare; approccio conforme al metodo di studio e analisi dell’Eurispes.
Per rendere più efficace ed incisiva la propria complessa iniziativa, il Centro uzbeko ha avviato una intensa attività a livello internazionale finalizzata a valutare le soluzioni migliori adottate nelle realtà più avanzate ed a costruire una rete di collaborazioni con i centri e le organizzazioni di maggior prestigio.
L’incontro con l’Eurispes ha consentito un approfondito confronto sulle rispettive iniziative, progetti e metodi di lavoro ed ha portato alla definizione di un Accordo di collaborazione (MOU) tra i due Istituti, firmato, per la parte italiana, dal Presidente dell’Eurispes, Gian Maria Fara. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi