“Distinti ma non Distanti”: Fresu e di Bonaventura all’evento di chiusura dell’iniziativa ECG di AICS

ROMA\ aise\ - Due grandi artisti, un concerto gratuito e finalmente dal vivo. Laboratori per i bambini, giochi e attività educative. Tutto in un solo giorno, il prossimo 24 giugno, alla Casa del Jazz di Roma.
“Abbattiamo i Muri” è l’evento con cui ASIA Onlus promuove i valori universali dell’empatia, dell’interdipendenza e della non-violenza. E che celebra la conclusione del progetto “Distinti ma non Distanti”, un percorso di educazione alla Cittadinanza Globale finanziato da AICS – Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, costituito da diverse attività sociali, educative e culturali rivolte alla società civile e in particolar modo a insegnanti, educatori, studenti, famiglie.
Paolo Fresu (tromba, flicorno) e Daniele Di Bonaventura (bandoneon) saranno i protagonisti, alla Casa del jazz di Roma, di una serata speciale dedicata alla diversità, intesa come fonte di arricchimento e di reciproca crescita, piuttosto che di paura e di separazione.
Prima del concerto, durante tutto il pomeriggio, tante attività realizzate insieme ai partner di Asia Onlus e dedicate ai bambini, alle famiglie e non solo: laboratori su emozioni e giochi di manipolazione, yoga, biblioteca vivente, performance di danza, proiezioni video con cui verrà ripercorso il percorso di educazione, riflessione e sensibilizzazione all’inclusione sociale e umana. (aise)