GESTIONE SOSTENIBILE DEI RIFIUTI: 2 RICERCATORI ITALIANI ALL’INCONTRO DI CEOMED

Gestione sostenibile dei rifiuti: 2 ricercatori italiani all’incontro di CEOMED

BARI\ aise\ - Ci sono anche due ricercatori dell’Università di Napoli Federico II all’incontro, organizzato dal Programma ENI CBC MED, per il progetto sulla gestione sostenibile dei rifiuti dal titolo “Employing circular economy approach for OFMSW management within the Mediterranean countries” (CEOMED). Tra gli esperti intervenuti, oltre ai due italiani, colleghi dalla Spagna, Tunisia, Grecia e Giordania.
Si tratta di Luigi Frunzo, ingegnere e professore assistente in Matematica Applicata con un curriculum che vanta ben 70 ricerche scientifiche, e Giovanni Esposito, PhD. in Ingegneria Idraulica ed Ambientale che ha prodotto nella sua carriera ad oggi 220 pubblicazioni scientifiche. Entrambi, durante l’intervista, entrano nel merito dell’approccio circolare ed innovativo adottato dal progetto CEOMED, soffermandosi in particolare sul processo biologico della digestione anaerobica.
Nel progetto si fa riferimento alla metodologia specifica sviluppata per la raccolta, la separazione e lo sfruttamento efficiente dei rifiuti per la valorizzazione degli scarti organici, riutilizzati successivamente come fertilizzanti. L’idea dell’iniziativa finanziata dal Programma europeo di Vicinato è proprio quella di ridurre la produzione di rifiuti urbani, promuovendo la raccolta differenziata alla fonte e lo sfruttamento ottimale della componente organica attraverso il recupero di energia ed il riciclo di sostanze nutrienti. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi