L’Aics per le donne nelle aree rurali: convegno di chiusura del progetto Gemaisa

ROMA\ aise\ - Domani, venerdì 15 ottobre, alle ore 10.00, si terrà l'evento di chiusura del progetto “Enhancing gender mainstreaming for sustainable rural development and food security” (GEMAISA), finanziato dalla Cooperazione Italiana e realizzato dal CIHEAM Bari in Egitto, Libano, Tunisia, Palestina e Marocco. L'obiettivo del progetto era rafforzare il ruolo delle donne nelle aree rurali selezionate attraverso iniziative pilota realizzate con un approccio multidimensionale all'empowerment e allo sviluppo delle capacità delle istituzioni partner.
L'evento, che si inserisce nell'ambito dell’International Day of Rural Women con l'obiettivo di evidenziare il ruolo cruciale delle donne rurali nel processo di sviluppo, rappresenta anche un'occasione per ascoltare le testimonianze delle protagoniste del progetto sulla loro integrazione sostenibile in filiere selezionate, attraverso la proiezione del video documentario: "I am a Farmer. I am a women". Il video intende mostrare la percezione che le protagoniste hanno di loro stesse come imprenditrici e nella comunità oltre ad evidenziare i cambiamenti apportati da GEMAISA nelle loro vite in questo difficile periodo di pandemia.
Questa cerimonia di chiusura, che è stata selezionata come uno degli eventi del Festival dello Sviluppo Sostenibile promosso dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, sarà anche l’occasione per presentare le attività realizzate da AICS per l’uguaglianza di genere e l’empowerment di donne, ragazze e bambine, con due interventi a cura di Marta Collu, Focal Point Gender di AICS Roma, e Grazia Marcianesi, responsabile dell’iniziativa.
L'evento è online con registrazione obbligatoria a questo link. (aise)