L’Università di Bologna in Azerbaijan per la formazione accademica in campo agro-alimentare

BOLOGNA\ aise\ - Una delegazione di quattro esperti del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-alimentari dell'Università di Bologna, guidata dalla prorettrice per le relazioni internazionali Raffaella Campaner, è stata nei giorni scorsi in visita in Azerbaijan. Obiettivo del viaggio era realizzare uno studio preliminare sulla possibile istituzione di una Scuola di Scienze e Tecnologie Agro-alimentari all'interno della Italy-Azerbaijan University, che sarà basata presso la ADA University, a Baku.
Per pianificare percorsi accademici in linea con gli obiettivi strategici nel campo dell'agricoltura e dell'alimentazione, con il supporto del Ministero dell'Agricoltura azero, la delegazione dell'Alma Mater ha visitato diverse imprese agricole e istituti di ricerca. Inoltre, sono stati organizzati confronti con i ministeri dell'agricoltura e dell'istruzione, e con rappresentanti del mondo industriale, in modo che i percorsi accademici possano affrontare efficacemente le principali sfide del settore.
La delegazione ha incontrato inoltre l'ambasciatore italiano in Azerbaijan Claudio Taffuri per discutere il quadro in cui andrà a svilupparsi questa collaborazione. Infine, la visita si è conclusa con un dialogo insieme a Hafiz Pashayev, rettore della ADA University, al ministro dell'istruzione azero Emin Amrullayev e al ministro dell'agricoltura Inam Karimov.
I programmi accademici che saranno attivati alla Italy-Azerbaijan University, e verranno sviluppati insieme all'Università di Bologna, si concentreranno su aree strategiche quali scienze agrarie e tecnologie agro-alimentari, orticoltura, agricoltura sostenibile e di precisione, gestione dei sistemi alimentari.
La delegazione dell'Alma Mater ha inoltre sottolineato come i percorsi accademici saranno integrati da azioni finalizzate alla promozione di un sistema agro-alimentare più sostenibile e inclusivo. Un obiettivo, questo, che sarà realizzato grazie alle estese e consolidate conoscenze sul tema che l'Università di Bologna può vantare sia sul fronte della formazione che nel campo della ricerca scientifica in ambito agro-alimentare. (aise)