PORTO DI TRIESTE: NUOVA COLLABORAZIONE CON SOCIETÀ DI AMBURGO

PORTO DI TRIESTE: NUOVA COLLABORAZIONE CON SOCIETÀ DI AMBURGO

TRIESTE\ aise\ - “Valutiamo in modo molto positivo questa nuova collaborazione con la Germania che rafforza i legami del Friuli Venezia Giulia con il Centro Est Europa”. Ad affermarlo è stato il governatore della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, nel corso della cerimonia ufficiale per la conclusione dei lavori della piattaforma logistica del Porto di Trieste che ha visto l’ingresso nella sua compagine sociale di Hhla (Hamburger Hafen und Logistik AG), società tedesca quotata in borsa e controllata dalla municipalità di Amburgo, che gestisce tre terminal container su quattro del porto tedesco.
“Si tratta - ha aggiunto Fedriga - di un partner strategico che punta a sviluppare maggiormente la crescita del Porto di Trieste che la Regione ha sempre sostenuto con convinzione. Ricordiamo i 4 milioni e mezzo di euro concessi per la parte infrastrutturale e i 18 milioni dati in 3 anni per rendere maggiormente competitivo il traffico su ferro. Lo sviluppo della logistica, insieme alla ricerca e innovazione, è infatti uno degli asset strategici del Friuli Venezia Giulia”.
Questo investimento, secondo il governatore Fvg, “rappresenta una grande opportunità anche per la Germania che grazie a questa partnership potrà potenziare i collegamenti con il Sud Europa. Trieste è una porta verso la Mitteleuropa grazie ai suoi scambi commerciali e alle sue infrastrutture logistiche. Sono fiducioso pertanto che questa alleanza possa rafforzarsi con nuove collaborazioni con importanti realtà industriali tedesche”.
Infine, Fedriga ha voluto ringraziare i “soggetti privati che hanno creduto con forza nell'investimento sulla piattaforma logistica, superando le difficoltà che hanno dovuto affrontare in questi anni, e a tutte le istituzioni coinvolte che hanno saputo fare sistema per la crescita del territorio”, ha concluso. (aise) 

Newsletter
Archivi