Scegli il contemporaneo: Art Weekend a Cinecittà per grandi e piccini

ROMA\ aise\ - Alla sua terza e conclusiva edizione che si svolgerà a Roma sino al 30 settembre 2022, il progetto “Scegli il Contemporaneo. La rivoluzione siamo noi” - titolo liberamente ispirato dall’omonima opera del 1972 dell’artista tedesco Joseph Beuys - è stato ideato durante l’insorgere dell’emergenza pandemica con la necessità di riflettere sull’importanza dell’arte e della creatività come mezzi rivoluzionari di liberazione e di cambiamento e con l’obbiettivo di sostenere alcune categorie professionali particolarmente colpite.
Organizzato da “Senza titolo” – Progetti aperti alla Cultura, società che da oltre dieci anni si occupa di progettazione e gestione di servizi educativi e di mediazione culturale per musei e mostre sul territorio nazionale, il progetto intende rientrare in possesso dei luoghi culturali della città con un denso programma di attività. L’iniziativa vuole proporre attività differenziate per i diversi pubblici: art weekend, workshop, visite guidate, incontri di formazione didattica rivolti ad adulti, pubblico sordo, bambini, operatori culturali.
Il progetto, promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Cultura, è vincitore dell'Avviso Pubblico “Estate Romana 2020-2021-2022” curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE.
Sabato 25 e domenica 26 giugno Art weekend a Cinecittà – Visita per bambini (6 - 11 anni) e adulti insieme (due gruppi) alle 16.30.
Un doppio appuntamento per adulti e bambini alla scoperta del patrimonio di Cinecittà per conoscere la storia dei celebri studi di via Tuscolana e i film che in oltre 80 sono stati realizzati nella più importante realtà italiana di produzione cinematografica. L’Art weekend a Cinecittà prevede visite guidate per adulti tra le sale espositive di “Girando a Cinecittà” e del MIAC – Museo Italiano dell’Audiovisivo e del Cinema, e percorsi interattivi per i più piccoli che consentiranno di conoscere i capolavori del cinema e di sperimentare i mestieri del cinema immersi tra installazioni luminose, ambientazioni scenografiche, costumi e oggetti di scena originali.
Le attività didattiche degli Art weekend sono dedicate agli adulti e ai bambini; offriranno l’opportunità ai partecipanti di diventare protagonisti di “un’azione creativa” e partecipata attraverso visite animate, workshop ed esperienze pratiche e laboratoriali.
La progettazione delle attività didattiche è ideata da Zelda De Lillo, esperta di didattica dell’arte e del cinema con un’esperienza in progetti educativi basati sulla narrazione e sulla partecipazione.
“Scegli il Contemporaneo”, un progetto di “Senza titolo” a cura di Elena Lydia Scipioni, è una piattaforma culturale intermuseale che tesse una rete di collegamenti tra le proposte culturali di musei e spazi espositivi di Roma attraverso visite speciali alle mostre temporanee e permanenti per il pubblico, con artisti, scrittori, illustratori, esperti in didattica museale, divulgatori scientifici; attività didattiche nei musei e nelle scuole per adulti, studenti, bambini, famiglie, e pubblico sordo; video racconti e documentari dedicati agli artisti.
In linea con la mission di “Senza titolo”, che da anni opera come ponte tra la scuola e i musei in dialogo con le eccellenze professionali del territorio, “Scegli il Contemporaneo. La rivoluzione siamo noi” vuole dare un ruolo centrale all’individuo e alla collettività, con lo scopo di riflettere sul ruolo da affidare alla cultura e alla didattica nel nostro Paese. (aise)