“TRASMETTERE E INSEGNARE LA SHOAH È IMPOSSIBILE?”: CONVEGNO ALLA CAMERA

“TRASMETTERE E INSEGNARE LA SHOAH È IMPOSSIBILE?”: CONVEGNO ALLA CAMERA

ROMA\ aise\ - “Trasmettere e insegnare la Shoah è impossibile?” è il titolo del convegno in programma venerdì prossimo, 25 gennaio, alle 10.30, presso l’Aula dei Gruppi Parlamentari della Camera dei Deputati (Via di Campo Marzio, 78). Organizzato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Comitato di Coordinamento per le Celebrazioni in Ricordo della Shoah, dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, in collaborazione con la Camera, l’incontro sarà aperto dai saluti del Presidente della Camera Roberto Fico, del Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca Marco Bussetti, del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Giancarlo Giorgetti, e della Presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Noemi Di Segni.
Seguirà la testimonianza di Gilberto Salmoni, sopravvissuto alla deportazione a Buchenwald.
Interverranno, a seguire Giuseppe Pierro, della Direzione Generale per lo studente del MIUR, su “L’esperienza del MIUR sui temi della Shoah”; Michelle Sembira Nahum e Manuele Gianfrancesco, che presenteranno il portale Scuola e Memoria realizzato dal MIUR, di cui sono co-curatori; Marzia Luppi, Direttrice della Fondazione ex-campo Fossoli, su “La formazione delle guide nei campi”; Silvia Guetta, dell’Università di Firenze, su “Lo sviluppo della didattica della Shoah in Italia”; Simonetta Della Seta, Direttrice del Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara, su “L’uso delle realtà museali per lo studio della Shoah”; Anna Piperno, Dirigente tecnico del MIUR, su “L’approccio di Yad Vashem alla didattica e l’esperienza degli insegnanti italiani”. (aise) 

Newsletter
Archivi