TURISMO ARCHEOLOGICO: APERTE LE CANDIDATURE AL PREMIO “ANTONELLA FIAMMENGHI”

TURISMO ARCHEOLOGICO: APERTE LE CANDIDATURE AL PREMIO “ANTONELLA FIAMMENGHI”

SALERNO\ aise\ - Nell’ambito di ArcheoLavoro, si sono aperte le candidature al Premio “Antonella Fiammenghi” rivolte a laureati che abbiano svolto la tesi di laurea sul “Turismo Archeologico” o sulla “Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico”.
Il Premio, istituito nel 2007 nel ricordo di Antonella Fiammenghi, Direttore del Parco Archeologico di Velia, vuole essere un riconoscimento per quanti divulgano il Turismo Archeologico e la Borsa attraverso l’impegno universitario. La tesi di laurea vincitrice sarà pubblicata nella collana dei “Quaderni di ArcheoNews”.
I laureati interessati a candidarsi al Premio dovranno inviare entro il 30 settembre 2020 una copia della tesi alla e-mail info@bmta.it o per posta a Leader srl, via Roma, 226 – 84121 Salerno.
L’ultima studentessa ad aggiudicarsi il premio è stata, nel 2019, Martina De Giuseppe, laureata del Corso di Laurea in Scienze dell’Archeologia della Sapienza Università di Roma per la tesi di laurea “Archeologia Pubblica: percorsi di musealizzazione e fruizione delle aree archeologiche”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi