FRANCESCO NISIO AMBASCIATORE D’ITALIA A PRAGA

FRANCESCO NISIO AMBASCIATORE D’ITALIA A PRAGA

ROMA\ aise\ - Si è conclusa il 1° luglio la missione in Thailandia di Francesco Saverio Nisio, che, come si è appreso dal recente incontro con il sottosegretario Merlo, è stato ora nominato ambasciatore d’Italia a Praga, in Repubblica Ceca.
Nato a Parigi in Francia nel 1955, Nisio si laurea in Scienze Politiche ed entra nel 1983 in carriera diplomatica. È prima alla Direzione Generale Emigrazione e poi alla Direzione Generale Affari Politici, quindi alla Segreteria particolare del sottosegretario di Stato.
Nel 1987 è console a Cape Town; nel 1991 primo segretario commerciale a Praga, dove è confermato nel 1993 con funzioni di consigliere commerciale.
Rientrato a Roma, nel 1995 è all'Ispettorato Generale del Ministero e degli Uffici all'estero e l’anno seguente alle dirette dipendenze dell'Ispettore Generale del Ministero e degli Uffici all'estero, 7 ottobre 1996.
Nel 2000 è consigliere a Londra anche con funzioni di Direttore Esecutivo Aggiunto per l'Italia presso la Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo. Qui è confermato con funzioni di primo consigliere, prima di essere trasferito nel 2004 a Il Cairo, con funzioni di primo consigliere.
Nel 2008 è promosso al grado di ministro plenipotenziario e, rientrato alla Farnesina, è alle dirette dipendenze del direttore generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie.
Coordinatore delle politiche di immigrazione, in raccordo con le altre Amministrazioni competenti, nel 2009 è nominato vice direttore generale per gli Italiani all’estero e le Politiche Migratorie. Nel 2010 assume anche le funzioni vicarie di direttore centrale per i servizi agli italiani all’estero.
Nel 2013 è ambasciatore a Bangkok ed accreditato, con credenziali di ambasciatore, anche a Phnom-Penh in Cambogia e a Vientiane in Laos. (aise)

Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli