GIORGIO NOVELLO NUOVO AMBASCIATORE A L’AJA

Giorgio Novello nuovo ambasciatore a L’Aja

ROMA\ aise\ - "Lavorerò con tenacia a valorizzare e rafforzare i legami, i comuni interessi e le idealità tra Italia e Paesi Bassi". Così Giorgio Novello, nuovo Ambasciatore d’Italia a L’Aja.
Veneto, classe 1960, Novello si laurea in giurisprudenza all’Università di Padova ed entra in carriera diplomatica nel 1986.
Il primo incarico alla Farnesina è alla Direzione Generale Affari Economici; dopo un biennio all'ENA, Ecole Nationale d'Administration, è secondo segretario commerciale a Lagos, dove rimane fino al 1991, nel frattempo divenuto Primo segretario di legazione, qualifica che mantiene a Londra, dove arriva in ottobre.
Rimane nel Regno Unito fino al 1995, anno in cui torna a Roma, questa volta alla DG Affari Politici. Nel 1998 è Consigliere a Bonn, confermato, l’anno successivo alla Sezione distaccata dell'Ambasciata con funzioni di Consigliere. In seguito al trasferimento della sede diplomatica da Bonn a Berlino, Novello diviene Consigliere nel 1999; due anni più tardi viene confermato con funzioni di Primo consigliere.
Nel 2002 ricopre lo stesso incarico alla Rappresentanza permanente presso l'OSCE a Vienna. Nel 2006 torna alla Farnesina, alla DG per la Cooperazione Economica e Finanziaria Multilaterale; nel 2008 è posto fuori ruolo per prestare servizio presso il Ministero dello Sviluppo Economico quale Consigliere Diplomatico Aggiunto del Ministro, incarico che mantiene fino al 2013 nonostante l’avvicendamento dei governi.
Nell’agosto del 2013 è Ambasciatore ad Oslo, accreditato, con credenziali di Ambasciatore, anche a Reykjavik (Islanda), dove rimane fino al 2017 quando viene posto di nuovo fuori ruolo per prestare servizio presso Avio S.p.a. quale Senior Vice President – Rapporti Istituzionali, incarico che ora lascia per L’Aja. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi