RICCARDO GUARIGLIA AMBASCIATORE A MADRID

RICCARDO GUARIGLIA AMBASCIATORE A MADRID

ROMA\ aise\ - "Con gli amici spagnoli per uscire dalla crisi e rendere ancor più forti e solide le nostre relazioni, guardando al nostro passato e lavorando per costruire insieme il nostro futuro, nella casa comune". Così Riccardo Guariglia, nuovo Ambasciatore italiano a Madrid.
Nato a Chicago, il 29 marzo 1961, di famiglia napoletana, Guariglia si laurea in economia e commercio all’Università di Roma ed entra nella carriera diplomatica nel febbraio 1985.
Il suo primo incarico è al Servizio Stampa e Informazione del Ministero degli Esteri, dove resta fino al 1989, anno in cui vola al Cairo, dove è Primo Segretario d’Ambasciata. Dal 92 al 96 è Console a Bruxelles, quindi torna a Rona come Consigliere alla Direzione Generale per gli Affari Politici della Farnesina, in qualità di Vice Capo dell'Ufficio Balcani.
Dal 2000 è Primo Consigliere alla Rappresentanza Permanente presso la NATO a Bruxelles; quattro anni dopo è Ministro Consigliere a Brasilia e, nel 2008 è di nuovo alla Farnesina dove ricopre l’incarico di Vice Direttore Generale per i Paesi dell’Europa. Nel biennio 2010-2011 è Vice Direttore Generale per l’Unione Europea con funzioni vicarie/Direttore Centrale per i Paesi europei, dopo di che diventa  Ambasciatore  in Polonia, dove resta fino al 2014 anno in cui, dal 9 giugno, diventa Capo del Cerimoniale Diplomatico della Repubblica al Quirinale, incarico che ora lascia per Madrid dove succede a Stefano Sannino. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi