UNICEF: PJANIC (JUVENTUS) LANCIA LA PRIMA CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI SU WISHRAISER

UNICEF: PJANIC (JUVENTUS) LANCIA LA PRIMA CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI SU WISHRAISER

ROMA\ aise\ - Miralem Pjanic è il protagonista della prima campagna di raccolta fondi sulla piattaforma Wishraiser in favore dell’UNICEF Italia a sostegno dei bambini più vulnerabili del mondo. Ancora oggi nel mondo 41 milioni di bambini in 59 paesi hanno bisogno di accesso ad acqua sicura, nutrizione, istruzione, salute e protezione.
Il campione della Juventus ha infatti deciso di sostenere, con l’aiuto di tanti tifosi, l’UNICEF nelle sue attività a favore dei bambini. La campagna su www.wishraiser.com/pjanic permetterà, a un fortunato donatore e un suo accompagnatore, di assistere al prestigioso match tra Juventus - Milan allo Juventus Stadium direttamente dallo SkyBox del giocatore. Sostenendo la campagna con una donazione, si avrà la possibilità di partecipare ad un’importante causa benefica e all’estrazione per vincere un’esperienza da sogno: incontrare Miralem Pjanic, vedere il match dai suoi posti VIP e cenare in sua compagnia nel suo ristorante preferito a Torino.
La campagna lanciata su Wishraiser, piattaforma leader per contest benefici in Europa, prevede per coloro che faranno una donazione a favore dell’UNICEF, la possibilità di vincere un’esperienza da sogno con il campione Juventino. “Con questa campagna possiamo dare ufficialmente il via alla collaborazione tra Wishraiser e l’UNICEF Italia - afferma Mario Salsano, co-founder e ceo di Wishraiser - un’organizzazione universalmente riconosciuta per impegno e per gli importanti progetti sociali sostenuti in tantissimi paesi del mondo”.
Per le donazioni superiori ai 60 euro vengono messe a disposizione le maglie ufficiali della Juventus autografate da Pjanic e dai compagni di squadra, così come tanti altri gadget ed esperienze esclusive.
“Considero il garantire e tutelare il diritto all’infanzia uno degli impegni prioritari della nostra società. Si tratta di una tematica che non riguarda solamente gli organi politici e le grandi organizzazioni internazionali, ma che impegna ognuno di noi nel nostro quotidiano - queste le parole di Miralem Pjanic, che prosegue - Ammiro il lavoro dell’UNICEF e l’impegno con cui sviluppa i propri progetti in ogni angolo del mondo e vorrei, insieme all’UNICEF e a tutti i miei fan, dare voce a quei bambini e ragazzi che vivono in condizioni di povertà e che vedono la loro infanzia negata. Ogni bambino ha il diritto di crescere sano e felice ed è compito di tutti fare il possibile per aiutare chi vive situazioni critiche”.
“Essere al fianco dell’UNICEF significa contribuire a salvare concretamente le vite di tanti bambini, ovunque nel mondo. Siria, Yemen, Sud Sudan, Repubblica Democratica del Congo, sono solo alcuni dei paesi in cui siamo presenti per garantire aiuti e sopravvivenza ai bambini più vulnerabili e alle loro famiglie” – ha dichiarato Paolo Rozera, Direttore dell’UNICEF Italia - Iniziative come questa creano un circolo di solidarietà importante che può fare la differenza. Siamo certi che con il supporto di Wishraiser, Pjanic e coloro che parteciperanno a questa campagna potremo restituire il sorriso a tanti bambini”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi