5 MILIONI ALLE CCIE/ UNGARO (IV): IL LAVORO DI SQUADRA PREMIA SEMPRE

5 MILIONI ALLE CCIE/ UNGARO (IV): IL LAVORO DI SQUADRA PREMIA SEMPRE

ROMA\ aise\ - “Per la tutela degli italiani all'estero così come per il sostegno al Made in Italy agli istituti che lo promuovono il gioco di squadra di tutte le forze politiche vince sempre”. Così Massimo Ungaro, deputato di Italia Viva eletto in Europa, commento l’approvazione dell’emendamento bipartisan al Decreto Rilancio che, ricorda, “stanzia, in favore delle Camere di Commercio italiane all’Estero, un fondo aggiuntivo di 5 milioni di euro per l’anno 2020 al fine di sostenere l'internazionalizzazione, anche con strumenti digitali e piattaforme elettroniche”.
“Un impegno che vede da tempo in prima linea Italia Viva con le proposte presentate, ad esempio anche al passato Decreto Liquidità, assieme al collega Nicola Caré, alla senatrice Laura Garavini, al sottosegretario Scalfarotto e al relatore del provvedimento on. Luigi Marattin”, aggiunge Ungaro, che conclude: “le Camere di Commercio italiane all'estero sono protagoniste essenziali dell'internazionalizzazione del Sistema Paese e svolgono un'azione fondamentale per rilanciare l'Italia dopo la pandemia Covid19". (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi