BONUS VACANZE E ITALIANI ALL’ESTERO: BILLI (LEGA) SOLLECITA IL GOVERNO

BONUS VACANZE E ITALIANI ALL’ESTERO: BILLI (LEGA) SOLLECITA IL GOVERNO

ROMA\ aise\ - “A che punto è l’implementazione del bonus vacanze anche per gli italiani all’estero?”. A chiederlo, nell’Aula di Montecitorio, è stato Simone Billi, deputato della Lega eletto in Europa, che il 9 luglio scorso, durante la discussione al Decreto Rilancio, ha presentato un Ordine del Giorno, poi approvato, per estendere il cosiddetto “bonus vacanze” anche agli italiani all’estero.
In realtà, ha detto Billi, “non è un “bonus” perchè aiuta il turismo di ritorno degli italiani residenti all’estero e gli imprenditori del settore turistico, uno dei più colpiti da questa crisi dovuta al covid-19. Oggi – ha denunciato il deputato – è il 5 agosto, le vacanze sono quasi finite, la messa in pratica del mio OdG dopo le ferie estive sarà l’ennesima presa in giro di questo governo nei confronti degli italiani all’estero, l’ennesima dimostrazione che al Pd, IV e ai 5S gli italiani all’estero non interessano”. (aise) 

Newsletter
Archivi