ELEZIONI UE/ GIACOBBE (PD): A TUTTI LA POSSIBILITÀ DI VOTARE

ELEZIONI UE/ GIACOBBE (PD): A TUTTI LA POSSIBILITÀ DI VOTARE

ROMA\ aise\ - “A meno di dieci giorni dalle elezioni europee rimane un vulnus di disparità tra cittadini italiani. Rimane infatti impossibile esprimere un voto per le prossime elezioni europee ai nostri cittadini italiani che vivono fuori dei paesi dell’Unione Europea”. Così il senatore Pd Francesco Giacobbe, che aggiunge: “ancora una volta ai cittadini italiani residenti nella mia circoscrizione, Asia-Africa-Oceania, viene limitato il diritto di voto”.
“Per votare dovrebbero far ritorno in Italia”, ricorda il senatore, secondo cui l’Italia “avrebbe potuto riprendere il modello francese dove tutti i cittadini votano nei consolati di tutto il mondo o, ancora, andare incontro alla nuova legge elettorale europea votata dal Consiglio e dal Parlamento europeo oltre che rispondere all’appello del Consiglio Generale degli Italiani all'Estero”.
“Ma ad oggi non è successo nulla; rimane il vulnus democratico e con rammarico – conclude Giacobbe – devo prendere atto ancora una volta del totale disinteresse nei confronti dei nostri concittadini all'estero e delle nostre Comunità”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi