NISSOLI (FI): PIÙ SICUREZZA PER I LAVORATORI NELLE SEDI DIPLOMATICHE E CONSOLARI

NISSOLI (FI): PIÙ SICUREZZA PER I LAVORATORI NELLE SEDI DIPLOMATICHE E CONSOLARI

ROMA\ aise\ - “Ieri, sono intervenuta nell’Aula di Montecitorio per chiedere al Governo di prestare maggiore attenzione alla situazione dei lavoratori nelle nostre sedi diplomatiche e consolari che si trovano in difficoltà a causa della pandemia da Covid-19”. Così Fucsia Nissoli, deputata di Forza Italia eletta in Centro e Nord America, che ricorda: “al momento si contano circa 84 contagi e molte sedi chiuse: una ventina, elementi che si sommano alla già nota e atavica carenza di personale e alla penuria degli strumenti”.
Nell’intervento, prosegue, “ho fatto notare che è difficile comprendere come il personale, letteralmente privo di riferimenti e linee guida operative e di garanzie di incolumità, possa sostenere un carico di lavoro talvolta triplicato, come nel caso delle elezioni referendarie. Pertanto, ho chiesto al Governo di rispondere alla mia interrogazione parlamentare in merito per dare, di conseguenza, una risposta alle migliaia di lavoratori delle nostre sedi diplomatiche e consolari, oltre che a milioni di cittadini residenti all’estero, facendo luce su quanto verificatosi oltre confine e – conclude – su quelle che sono le misure attualmente adottate per garantire la sicurezza e l’incolumità del personale e degli utenti”. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli