NISSOLI (FI): SPERANZA PERMETTA AGLI ITALIANI ALL’ESTERO BISOGNOSI DI CURE SANITARIE DI RIENTRARE IN PATRIA NEL RISPETTO DELLA QUARANTENA

NISSOLI (FI): SPERANZA PERMETTA AGLI ITALIANI ALL’ESTERO BISOGNOSI DI CURE SANITARIE DI RIENTRARE IN PATRIA NEL RISPETTO DELLA QUARANTENA

ROMA\ aise\ - “Ho scritto al Ministro Speranza per porre alla Sua attenzione la questione del rientro in Patria degli italiani all’estero per motivi di salute propri o dei propri familiari”. Ne dà notizia Fucsia Nissoli, deputata di Forza Italia eletta in Centro e Nord America, che spiega: “al Ministro ho chiesto di permettere, come ci ricorda la Costituzione, di disporre il rientro in Italia per i cittadini italiani residenti all’estero che hanno necessità di cure mediche e che attualmente si trovano nei Paesi da cui non è possibile, in questo momento, entrare in Italia a causa del blocco per le condizioni sanitarie”.
E ancora: “ho ricordato al Ministro che questi connazionali in difficoltà si trovano, spesso, in Paesi che hanno sistemi sanitari meno avanzati del nostro e non sono in grado di erogare determinate cure che, invece, sono possibili in Italia. Pertanto, ho sottolineato al Ministro Speranza che non possiamo lasciare soli i nostri connazionali all’estero nel momento del bisogno impedendo loro di fare ritorno a casa! Ed è proprio su questo – conclude Nissoli – che ho fatto appello al Ministro. Ora auspico che ci sia quella apertura verso chi ha bisogno di rientrare che in questo tempo viene chiesto alle istituzioni!”. (aise) 

Newsletter
Archivi