PRESCRIZIONE/ GARAVINI (IV): CANCELLANDO I DIRITTI NON SI OTTIENE PIÙ GIUSTIZIA

PRESCRIZIONE/ GARAVINI (IV): CANCELLANDO I DIRITTI NON SI OTTIENE PIÙ GIUSTIZIA

ROMA\ aise\ - "Non è abdicando ai diritti che si ottiene giustizia. La prescrizione è una tutela per tutti i cittadini. A partire da quelli innocenti. Perché permette di realizzare quel giusto processo, di durata ragionevole, sancito dalla Costituzione. Italia Viva mantiene salda la sua posizione garantista. E il nostro voto va in una direzione coerente rispetto all'opinione contraria sempre espressa nei confronti della riforma Bonafede". È quanto dichiarato da Laura Garavini, Vicepresidente vicaria Gruppo Italia Viva in Senato, che questo fine settimana ha partecipato agli eventi promossi da Angela Gallorini e Federico Caobelli, promotori dei comitati Italia Viva di Colonia e Basilea.
"Se vogliamo realizzare una giustizia più efficiente dobbiamo puntare a velocizzare il procedimento e snellire il lavoro degli uffici giudiziari. Certo non a inseguire atteggiamenti giustizialisti”, ha concluso la senatrice eletta in Europa. “Spiace invece vedere come il Pd scelga di votare insieme a quelle stesse persone che hanno sempre invocato le manette per i dem". (aise) 

Newsletter
Archivi