SALVAGUARDARE LE STATUE DI COLOMBO: NISSOLI BAGNASCO E CASSINELLI (FI) SCRIVONO A BUCCI (GENOVA) E TOTI (LIGURIA)

SALVAGUARDARE LE STATUE DI COLOMBO: NISSOLI BAGNASCO E CASSINELLI (FI) SCRIVONO A BUCCI (GENOVA) E TOTI (LIGURIA)

ROMA\ aise\ - “Negli Stati Uniti è in corso un incomprensibile processo di rimozione storica della figura di Cristoforo Colombo in varie forme, tra cui quella della distruzione di alcune statue erette in suo onore e che rappresentano un simbolo dell'identità culturale italiana in Usa. Tale opera di rimozione delle statue è in corso anche con due città gemellate con Genova e cioè Baltimora e Columbus. Per tale ragione abbiamo scritto una lettera al Sindaco di Genova, Bucci, e al Presidente della Regione Liguria, Toti, chiedendo di adoperarsi con le autorità locali americane per salvaguardare le statue di Colombo in queste due città”. È quanto dichiarano in una nota i deputati di Forza Italia, Fucsia Nissoli (eletta in Nord e Centro America), Roberto Bagnasco e Roberto Cassinelli (eletti in Liguria).
“Al Sindaco Bucci ed al Presidente Toti – chiariscono – abbiamo chiesto di esprimere la loro condanna “degli atti violenti che hanno portato ad una così umiliante rimozione della statua ed una richiesta di impegno da parte delle amministrazioni locali di giungere ad un accordo che possa portare ad una pacifica conclusione di una situazione molto imbarazzante ed offensiva, non solo per la Comunità Italiana in America ma – concludono – per la nazione italiana e la città di Genova ed i Genovesi”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi