Vaccini Aire/ La Marca e Schirò (Pd): le regioni ora possono verificare l’iscrizione all’Aire

ROMA\ aise\ - “Possiamo registrare con soddisfazione un altro passo in avanti nel cammino, per la verità lungo e accidentato, che gli italiani iscritti all’AIRE e temporaneamente in Italia, devono compiere per arrivare alla vaccinazione”. Così Angela Schirò e Francesca La Marca, deputate Pd elette all’estero, a commento di un nuovo, atteso, passo avanti verso la vaccinazione degli Aire in Italia prevista dall’ordinanza emanata il 24 aprile scorso dal generale Figliuolo.
“Con riferimento all’Ordinanza n. 7/2021 del Commissario Straordinario per l’emergenza COVID-19, - precisano le due parlamentari – il Sistema Tessera Sanitaria ha messo a disposizione un servizio al fine di consentire la verifica se un soggetto sia iscritto all’AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero), attraverso l’interconnessione con l’Anagrafe Nazionale delle Persone Residenti (ANPR) del Ministero dell’Interno”.
“Ci auguriamo – concludono – che questa ulteriore messa a punto sia sufficiente per indurre tutte le Regioni italiane a consentire finalmente ai connazionali AIRE temporaneamente in Italia la possibilità di accedere alla campagna vaccinale”. (aise)