AFGhanistan...a testa alta”: 20 anni di operazioni nel Paese nel libro curato da Gianandrea Gaiani

ROMA\ aise\ - Si intitola “AFGhanistan a testa alta”, il libro curato dal giornalista Gianandrea Gaiani per lo Stato Maggiore Difesa che ripercorre vent’anni di operazioni militari nel paese asiatico, raccontati attraverso le immagini, le emozioni e le testimonianze dei protagonisti.
Tra questi, il Comandante delle Forze Operative Nord, Generale di Corpo d’Armata Salvatore Camporeale, che in Afghanistan ha svolto due mandati ricoprendo, tra l’altro, l’incarico di Vice Comandante della Missione “Resolute Support” e il Generale di Corpo d’Armata (ris.) Giorgio Battisti, primo Comandante del Contingente Italiano in Afghanistan e, successivamente, Capo di Stato Maggiore della Missione “ISAF”, con i quali il giornalista ha dialogato nel corso della presentazione.
Il volume documenta l’esperienza di donne e uomini delle Forze Armate italiane che hanno operato sul terreno da Kabul a Herat, dalla valle del Murghab a quelle di Zerkoh e del Gulistan, da Shindand a Farah.
Una missione sviluppata in un Teatro operativo lontano e complesso in cui l’Italia è stata, grazie ai suoi militari, tra i principali protagonisti internazionali.
Un libro, come ha scritto il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone, dedicato “A tutti coloro che hanno servito, alle nostre famiglie e ai nostri Cari. Ma, soprattutto a coloro che non sono tornati”. (aise)