Amendola: "con la Slovenia per un'Europa più unita, green e digitale"

ROMA\ aise\ - "Incontri proficui a Lubiana con il Segretario di Stato agli Affari Europei, Gašper Dovžan, e con il Presidente del Parlamento, Igor Zorcic. La Slovenia si prepara alla presidenza di turno del Consiglio europeo che avrà inizio dal primo luglio, in vista di questo importante appuntamento abbiamo discusso alcune fra le priorità del semestre”. Così il Sottosegretario agli Affari Europei, Vincenzo Amendola, a margine della sua visita martedì a Lubiana.
Accompagnato dall'ambasciatore Carlo Campanile, Amendola ha dialogato con il Segretario di Stato agli Affari Europei, Gašper Dovžan, con il Presidente del Parlamento Igor Zorcic e con l'On. Felice Žiža, parlamentare rappresentante della comunità italiana.
“Italia e Slovenia – ha concluso Amendola – lavorano in piena sintonia per un'Europa sempre più unita, proiettata verso il futuro e riferimento globale rispetto alla transizione ecologica e digitale. In particolare, abbiamo ribadito inoltre il comune impegno per un'Unione capace di gestire in maniera strutturale le migrazioni". (aise)