G20: a Roma tavola rotonda Italia-Canada sulle strategie nazionali sull'idrogeno

ROMA\ aise\ - L'Ambasciata del Canada in Italia, in collaborazione con la Camera di Commercio Internazionale (ICC) - Comitato Italiano, il Centro Studi Italia-Canada (CSIC) e lo Studio Legale Nctm, ospita una tavola rotonda con un focus sull'attuazione delle strategie nazionali sull'idrogeno. L’incontro, dal titolo “Best Practices & Technology Challenges for Early Implementation of Hydrogen Strategies”, si terrà domani, mercoledì 21 luglio, alle ore 16.30 a Roma presso la sede dello Studio Legale Nctm e vedrà la partecipazione dell’Ambasciatore Canadese in Italia, HOM Alexandra Bugailiskis ed un panel composto da rappresentanti dei massimi stakeholder nel settore energetico tra l’Europa ed il Canada.
Questa iniziativa fa parte della partecipazione del Canada al G20 Climate & Energy Ministerial meeting, di cui l'Italia detiene la presidenza quest'anno. Il dialogo si inserisce nella collaborazione esistente tra Canada e Italia nel settore energetico all'interno delle organizzazioni internazionali di cui fanno parte e nel contesto della Dichiarazione congiunta firmata dai due governi nel 2014. Quest'ultima ha riconosciuto la necessità di rafforzare ed espandere le relazioni commerciali e la collaborazione scientifica e tecnologica nel settore energetico ai fini della sicurezza energetica e dell'uso responsabile delle risorse.
L'annuncio dell'On. Seamus O'Regan, Ministro delle Risorse Naturali del Canada, sulla Strategia dell'Idrogeno per il Canada lanciata nel dicembre 2020, si propone di riprendere il dialogo tra Canada e Italia con l'obiettivo di scoprire le vaste opportunità offerte dal Canada in termini di internazionalizzazione per le aziende italiane e di far conoscere le capacità tecnologiche canadesi, all'avanguardia nel settore delle Fuel Cell e dell'Idrogeno.
Parteciperanno alla discussione: David Yorke, Market Development Manager Ballard Power Systems Europe; Mark Kirby, President & CEO Canadian Fuel Cell & Hydrogen Association; Luigi Crema, Vice President H2IT Italian Hydrogen & Fuel Cell Association; Ercole de Vito, Head of Business Development and External Relations ICC Italia; Ben Britton, Co-founder Ionomr Innovations Inc.; Matteo Fusi, Account manager EMEA Loop Energy Europe; Luigi Fusi, Director Sales Europe Loop Energy Europe; Mariano Grillo, DG Direzione generale per le infrastrutture e la sicurezza dei sistemi energetici e geominerari Ministero della Transizione Ecologica (MiTE); Aaron Hoskin, Senior Manager Intergovernmental Initiatives Natural Resources Canada (NRCan); Paolo Quattrocchi, Partner Studio Legale NCTM e Presidente Centro Studi Italia-Canada; Angela Cortibonis, General Manager XEBEC Europe; Filippo Bartoloni, Head of Hydrogen Projects Development ENEL Green Power; Luca Tommasi, Director EPC Plants Bonatti SpA; Jag Singh, Development Manager SBI Bioenergy; Stefano Raimondi, Divisione VI - Nuove tecnologie e ricerca nel settore energetico e geo risorse Ministero della Transizione Ecologica (MiTE); Marcello Capra, Delegato Set Plan Ministero dello Sviluppo Economico (MISE); Alessandro Ciceri, Business Development Manager Xebec Adsorption Europe Srl; Ivano Miracca, SAIPEM; Mario Marchionna, SAIPEM; Paola Brunetto, Head of Hydrogen Business Unit ENEL Green Power; Giulio Galleri, Country Manager del Canada Bonatti SpA; Edith St-Hilaire, Senior Trade Commissioner Embassy of Canada; Patrizia Giuliotti, Trade Commissioner Embassy of Canada; Marilisa Pigozzo, Infocentre Assistant Embassy of Canada.
Per registrarsi è necessario inviare un'e-mail a eventi@nctm.it. A seguito della registrazione, si riceverà un link per partecipare. (aise)