ITALIA E ARGENTINA SEMPRE PIÙ UNITE NEL CONTRASTO ALLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA

ITALIA E ARGENTINA SEMPRE PIÙ UNITE NEL CONTRASTO ALLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA

BUENOS AIRES\ aise\ - Nei giorni scorsi il colonnello della Guardia di Finanza italiana, Paolo Brucato, ha ricevuto dalla Gendarmeria Nazionale Argentina l’onorificenza "Orden al Mérito de Gendarmería Nacional" nel grado di "Gran Oficial de la Frontera" per lo straordinario lavoro svolto durante la sua missione in Argentina.
La cooperazione tra Italia e Argentina in materia di contrasto alla criminalità organizzata e ai delitti economico-finanziari è uno degli aspetti più importanti sui quali entrambi paesi lavorano molto proficuamente.
Italia e Argentina lavorano sia sulla formazione, una delle forme più alte della cooperazione, attraverso, per esempio, i corsi di postformazione che funzionari Low Enforcement delle quattro forze di sicurezza argentine hanno frequentato nella modalità a online presso la Scuola della GdF di Ostia; sia sullo scambio di esperienze tra i due paesi, la condivisione di conoscenze ed esperienze reciproche con l'obiettivo di migliorare strumenti e prassi nella lotta contro i delitti economico-finanziari.
L'apertura dell'Ufficio di Collegamento della Guardia di Finanza presso la sede centrale della Gendarmeria Nazionale Argentina, lo scorso febbraio, è un forte segnale dell'importanza che la cooperazione bilaterale in materia di lotta contro la criminalità organizzata transnazionale ha sia per l'Italia sia per l'Argentina. (aise)


Newsletter
Archivi