Marò: il Ministro Guerini soddisfatto per la chiusura dei procedimenti

ROMA\ aise\ -Soddisfazione per la chiusura da parte dell'India dei procedimenti nei confronti dei due marò”. Così in una nota il Ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, dopo aver appreso che la Corte Suprema indiana ha ordinato la chiusura di tutti i procedimenti giudiziari nel Paese a carico di Salvatore Latorre e Massimiliano Girone.
“La decisione - ha spiegato Guerini in una nota - arriva dopo che Tribunale arbitrale permanente dell'Aja aveva riconosciuto nel luglio 2020 l'immunità dei Fucilieri di Marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone accusati di essere i responsabili della morte di due pescatori nella notte del 15 febbraio 2012 al largo della costa del Kerala, Stato dell'India sud occidentale. Il Tribunale aveva riconosciuto che i militari erano funzionari dello Stato italiano, impegnati nell'esercizio delle loro funzioni, e pertanto soggetti alla legge “di bandiera”.
“In questi lunghi anni - ha aggiunto il ministro - il Ministero degli Esteri e il mio Dicastero, operando in stretta collaborazione, hanno svolto un importante ed intenso lavoro improntato ad un atteggiamento sempre costruttivo e collaborativo nei confronti del popolo indiano, a cui ribadiamo la nostra amicizia”. (aise)