India: la Farnesina dispone un volo umanitario della Cooperazione Italiana per il contrasto al Covid-19

ROMA\ aise\ - Su impulso del vice ministro agli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale, Marina Sereni, è partito ieri, dalla base di pronto intervento umanitario delle Nazioni Unite (UNHRD) di Brindisi verso l'aeroporto di New Delhi, un volo umanitario della Cooperazione italiana, con un carico di 8 tonnellate di materiale sanitario per la lotta al Covid-19.
Il carico umanitario, donato dal Gruppo Assicurazioni Generali e Regione Lombardia, è composto da 300 concentratori di ossigeno medicale e 42 ventilatori polmonari e sarà consegnato alla Croce Rossa Indiana, impegnata in prima linea nelle attività di contrasto alla diffusione dell'epidemia nel Paese.
Si tratta del terzo trasporto di materiale sanitario dall’Italia all’India dagli inizi di maggio, realizzato in questo caso grazie non solo alla collaborazione con il Dipartimento della Protezione Civile nel quadro del Meccanismo di Protezione Civile UE, ma anche del settore privato, in uno sforzo a livello di sistema Paese teso a dare adeguata risposta alla richiesta di assistenza avanzata dalle Autorità indiane lo scorso 23 aprile. (aise)