Turismo delle radici: online l’avviso pubblico per 16 coordinatori regionali

ROMA\ aise\ - È stato pubblicato oggi sul Portale inPA della Funzione Pubblica l’Avviso Pubblico per il reclutamento di 16 Coordinatori regionali, da impiegare con contratto di collaborazione presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale nell’attuazione del progetto PNRR dedicato al “Turismo delle Radici”.
Come spiegato dal Consigliere Giovanni Maria De Vita, responsabile per il Turismo delle Radici, per le iniziative culturali pluriennali e per la comunicazione della Direzione Generale degli Italiani all’Estero (DGIT) della Farnesina, in occasione del tavolo tecnico del 27 luglio scorso, i 16 coordinatori dialogheranno con le Regioni e al contempo affiancheranno la DGIT nel creare dei veri e propri professionisti della ricezione di questo tipo specifico di turismo (che ha alla base l’idea di riallacciare i rapporti dell’Italia con gli oriundi) e che creerà dei raggruppamenti informali che si occuperanno di loro.
Si ricercano in particolare esperti nella gestione di progetti nel settore dei beni culturali, del turismo e dei viaggi delle radici, ai quali la Direzione Generale per gli Italiani all’Estero della Farnesina conferirà un incarico di collaborazione della durata di 12 mesi prorogabile fino a 36, da svolgere sul territorio regionale di rispettiva competenza sotto la guida della DGIT.
La domanda potrà essere presentata, entro il 22 agosto 2022 alle ore 23:59, collegandosi al Portale inPA a questo link. (aise)