CAMERA: FIDUCIA NONOSTANTE I "GILE' BLU'"

CAMERA: FIDUCIA NONOSTANTE I "GILE

ROMA/ aise/ - Come ampiamente previsto, nonostante le forti tensioni tra maggioranza e opposizione, la Camera dei Deputati ha approvato ieri sera la legge di bilancio 2019 con il voto di fiducia: 327 quelli favorevoli e 228 quelli contrari.
Il voto definitivo sulla manovra è previsto per oggi, dopo di che la legge andrà alla firma del Capo dello Stato e potrà ritenersi evitato lo spauracchio dell’esercizio provvisorio. 

Tutto, quindi, secondo le previsioni , anche se si è trattato di una seduta molto concitata. Nel corso delle dichiarazioni di voto, M5s e Lega hanno difeso la legge, tra gli applausi della maggioranza e le proteste delle opposizioni. Il presidente Roberto Fico ha deciso di sospendere la seduta per 5 minuti dopo che i deputati di Forza Italia avevano indossato delle pettorine azzurre, subito battezzate “gilè blù” , con scritte come «Giù le mani dal non profit» e “Basta tasse”. Dopo la fiducia, l’assemblea di Montecitorio è passata alla votazione di circa 200 tra ordini del giorno e tabelle allegate. Oggi , infine, il voto complessivo finale sulla manovra. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi