TAGLIO PARLAMENTARI: REFERENDUM IL 29 MARZO

TAGLIO PARLAMENTARI: REFERENDUM IL 29 MARZO

ROMA\ aise\ - Italiani di nuovo al voto il 29 marzo prossimo. Il Consiglio dei Ministri riunito nel tardo pomeriggio di ieri, infatti, ha convenuto sulla data del 29 marzo 2020 per l’indizione del referendum sulla legge costituzionale che taglia il numero dei parlamentari.
Il referendum – chiesto da 71 senatori – dovrà essere indetto con un decreto del Presidente della Repubblica.
La legge costituzionale che taglia il numero dei parlamentari – “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari” – è stata approvata dal parlamento l’anno scorso e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale de 12 ottobre 2019.
Prevede che i deputati da 630 diventino 400 e i senatori da 315 a 200. Ridotti, di conseguenza, anche i parlamentari eletti all’estero che da 18 diventano 12: 8 alla Camera e 4 al Senato.
Su questa riforma gli italiani sono chiamati al voto, anche all’estero: i connazionali potranno votare per corrispondenza.
Non essendo un referendum abrogativo, per questa consultazione non è necessario il quorum. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi