ALESSANDRO BARICCO CHIUDE LA SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA A LOS ANGELES

ALESSANDRO BARICCO CHIUDE LA SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA A LOS ANGELES

LOS ANGELES\ aise\ - Sarà lo scrittore torinese Alessandro Baricco a chiudere a Los Angeles la XIX edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, evento di promozione dell’italiano come grande lingua di cultura classica e contemporanea, che la rete culturale e diplomatica del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale organizza ogni anno nel mese di ottobre.
Ospite dell’Istituto Italiano di Cultura oggi, 13 novembre, Baricco presenterà il suo ultimo libro "The Game" (Einaudi, 2018), in cui ripercorre il passaggio dall'era analogica a quella digitale, con tutte le conseguenze che tale cambiamento ha comportato per la società. L’incontro, che si svolgerà sotto gli auspici del Consolato Generale d’Italia, sarà moderato dal professor Claudio Fogu, University of California Santa Barbara.
Insieme alla console Silvia Chiave e sempre nell’ambito della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, Alessandro Baricco inaugurerà inoltre il nuovo “Angolo di lettura” presso il Consolato Generale d'Italia, dedicato alle novità letterarie italiane e realizzato grazie alla collaborazione con IIC e Libreria Pino di San Francisco.
Nel corso del suo soggiorno californiano Baricco presenterà "The Game" anche presso la Chapman University, la Stanford University e l’Istituto Italiano di Cultura di San Francisco.
Gli altri eventi proposti quest’anno dall’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles per promuovere la nostra lingua includono:
- la quarta edizione del convegno per docenti di italiano che operano nella California del sud che si tiene annualmente presso la University of Southern California (USC) e che quest’anno ha previsto un intervento di Beppe Cavatorta, associate professor of Italian at the University of Arizona, e presidente dell'American Association of Teachers of Italian (12 ottobre);
- due iniziative che hanno preso spunto dal 500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci: un tour nel Sud ovest degli USA del film Essere Leonardo da Vinci scritto, diretto e interpretato da Massimiliano Finazzer Flory; Massimiliano Finazzer Flory e Jacopo Rampini, attore e co-produttore, hanno presentato il documentario ad Albuquerque (14 ottobre), Santa Fe (15 ottobre), Las Vegas (17 ottobre), Los Angeles (18 ottobre) e Orange County (20 ottobre); la proiezione in anteprima nordamericana di Io, Leonardo. Il film, prodotto da SKY con Progetto Immagine e interpretato da Luca Argentero, è stato introdotto da Davide Gasparotto, coordinatore della sezione Dipinti del J. Paul Getty Museum (21 ottobre);
- una serata di cinema italiano al Pasadena City College (22 ottobre);
- la proiezione del documentario Dietro gli occhiali bianchi di Valerio Ruiz, in una serata dedicata a Lina Wertmüller in occasione della cerimonia di assegnazione dell'Oscar alla carriera alla celebre regista italiana. Per l'occasione, alla Wertmüller è stato assegnato il premio IIC Los Angeles Creativity Award (24 ottobre);
- un incontro con il giornalista e corrispondente da New York per La Repubblica Federico Rampini, che ha presentato il suo ultimo libro "Quando inizia la nostra storia. Le grandi svolte del passato che hanno disegnato il mondo in cui viviamo" (Mondadori, 2018), in cui esplora le connessioni tra passato e presente, toccando anche la provincia americana di oggi e la Silicon Valley californiana.
Nel corso della Settimana ha infine avuto luogo anche la quattordicesima edizione del "feStivale" - San Diego Italian Film Festival che quest’anno ha inaugurato un nuovo concorso di cortometraggi italiani, "Italy exported: Stories from the Italian Diaspora" (15 -27 ottobre) e premiato i migliori con il Ristretto Award.
Tutti gli eventi sono stati organizzati dall’Istituto Italiano di Cultura a Los Angeles sotto gli auspici del Consolato Generale d’Italia in collaborazione con USC The Department of French and Italian, Italian Festivals of New Mexico (IFNM), Tourism and City of Santa Fe, Casa Italiana Las Vegas, UCLA Center for Medieval and Renaissance Studies e Bowers Museum, Sky e Progetto Immagine, Pasadena City College, San Diego Italian Film Festival, Genoma Films, Sardegna Film Commission. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi