ENRICO RAVA AL BUENOS AIRES JAZZ 2019 CON L’IIC

ENRICO RAVA AL BUENOS AIRES JAZZ 2019 CON L’IIC

BUENOS AIRES\ aise\ - L'Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires parteciperà al Festival Internazionale Buenos Aires Jazz 2019, co-producendo, in collaborazione con il Ministero di Cultura della Città di Buenos Aires, il concerto di Enrico Rava, trombettista e jazzista apprezzato e riconosciuto in tutto il mondo. L’evento, intitolato “Rava – Special Edition”, rappresenta uno degli spettacoli centrali del Festival e avrà luogo il prossimo sabato, 16 novembre, a partire dalle 20.00 presso l’Auditorium dell’Usina del Arte, nella capitale argentina.
Ad accompagnarlo nella performance gli altri componenti del suo sestetto: Gianluca Petrella al trombone, Giovanni Guidi al pianoforte, Francesco Diodati alla chitarra, Gabriele Evangelista al contrabbasso ed Enrico Morello alla batteria. Un gruppo capace di raggiungere vette impressionanti di musicalità in ogni esibizione, convertendola così in un’avventura unica per bellezza e sonorità.
Enrico Rava è uno dei jazzisti italiani più noti internazionalmente, anche grazie ad una lunga attività oltreoceano. Le sue influenze principali nel campo del Jazz sono Miles Davis e Chet Baker. Ha al suo attivo più di novanta registrazioni delle quali una trentina da solista. È il jazzista italiano che più di ogni altro ha contribuito a far emergere talenti, oggi musicisti affermati, come Stefano Bollani, Gianluca Petrella, Claudio Quartarone, Andrea Pozza, Mauro Ottolini, Paolo Fresu, Daniele Tittarelli, Julian Oliver Mazzariello. Dal 3 dicembre 2014 è cittadino onorario di Chiavari (provincia di Genova). Il 21 maggio 2019 viene insignito dell’Onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana; in passato era già stato nominato Chevalier des Arts et des Lettres dal Ministero della Cultura francese e Doctor in Music Honoris Causa presso la Berklee School of Music di Boston.
L’invito dell’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires a Enrico Rava nell’anno del suo ottantesimo compleanno è un omaggio a uno dei più grandi e riconosciuti jazzisti italiani, particolarmente amato a Buenos Aires dove ha risieduto alcuni anni, instaurando una profonda relazione con il caloroso pubblico argentino. (aise) 

Newsletter
Archivi