Il chitarrista Paolo Angeli in concerto in Repubblica Ceca

PRAGA\ aise\ - Il 14 agosto Paolo Angeli sarà in concerto in Repubblica Ceca, nell’ambito dell’evento Apokalypsa II & Seeds for the Seventh Power, organizzato da ArtMill, il centro d’arte sorto in una fattoria biologica nel cuore della Boemia, a Horažďovice.
Il concerto, organizzato in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Praga, prende il nome dal nuovo album di Paolo Angeli “JAR’A”, un insieme di brani della durata di 42 minuti e strutturata in 6 movimenti. Il disco, registrato nel maggio 2020 a Barcellona, è stato remixato successivamente in Sardegna, terra d'origine dell'artista. Con questo nuovo lavoro, Angeli ha voluto accostare l’avanguardia alla ritualità del canto tradizionale, evocando spazi aperti e coniugando mondi sommersi con la Sardegna ancestrale.
Etnologo, compositore, chitarrista dalle straordinarie capacità tecniche e interpretative, Angeli può essere classificato nella categoria dei grandi improvvisatori, accanto a Pat Metheny o Fred Frith. La sua chitarra sarda, a 18 corde e dotata di pedaliera, produce i suoni di una piccola orchestra e guida gli spettatori attraverso rivisitazioni avanguardistiche e post-rock di antichi riti canori tradizionali sardi. (aise)